Il nuovo stabilimento SWEDBRAND in Polonia offre alternative di filiera per i marchi europei

Notevole risparmio di tempo e costi con le spedizioni all’interno dell’Europa

Hong Kong, Cina, 18 maggio 2021. SWEDBRAND Group, partner di alcuni dei marchi più prestigiosi al mondo, ha comunicato oggi che la realizzazione del suo nuovissimo stabilimento all’avanguardia di Danzica per la produzione di scatole rigide di alta qualità offre molti vantaggi ai marchi europei nell’affrontare le difficoltà della filiera globale acuite dalla pandemia. Produrre in Europa per la distribuzione europea riduce notevolmente sia i tempi sia i costi associati alla consegna di scatole rigide di alta qualità.

“Tutti abbiamo assistito con sgomento al blocco del Canale di Suez” afferma Cornelia Oswald, responsabile vendite per tutto il mondo di SWEDBRAND. “Questo si è aggiunto ai disagi causati alle filiere dalla pandemia, ed è stato un incubo per i produttori.” La nostra decisione di aprire uno stabilimento in Polonia ha davvero anticipato i tempi, anche se nessuno avrebbe mai potuto prevedere una tale convergenza di eventi sfortunati”.

Oswald fa notare che benché i tempi di produzione siano simili tra l’Asia e il nuovo stabilimento europeo, i ritardi dovuti alla spedizione dall’Asia spesso sono eccessivi e stanno peggiorando. Spiega che possono occorrere fino a quattro o cinque settimane per avere un container da 12 m per spedire in Europa prodotti finiti, a causa della carenza di container vuoti, e poi dalle cinque alle sette settimane perché i prodotti giungano a destinazione. “Le spedizioni all’interno dell’Europa hanno enormi vantaggi in confronto” afferma. “Bastano da tre a cinque giorni per spedire prodotti finiti via camion verso gran parte delle destinazioni europee. Significa risparmiare fino a due o tre mesi, garantendo ai marchi tempi a scaffale notevolmente più lunghi per i loro prodotti e quindi per generare ricavi”.

L’altro vantaggio delle spedizioni intraeuropee, secondo Oswald, è rappresentato dai costi. “Non solo stiamo assistendo a una ripida impennata del costo delle materie prime in Asia a causa della scarsità e di un picco di richiesta”, spiega, “ma anche il costo per il trasporto di un container da 12 m è aumentato di oltre il 500% dall’inizio del 2021: da una media di 2.000 a una media di 10.000 dollari USA. I nostri costi di spedizione per carico su camion dalla Polonia alla Germania, ad esempio, sono compresi tra gli 850 e i 1.300 euro. Si tratta di un risparmio enorme, che compensa facilmente qualsiasi divario del costo del lavoro ci possa essere tra Polonia e Asia. Inoltre non rischiamo alcun ritardo imprevisto come quello causato dal recente blocco del Canale di Suez”.

Il nuovo stabilimento di Danzica è una struttura all’avanguardia ed estremamente automatizzata per la trasformazione di scatole rigide di alta qualità. A gestirla è Bogdan Putko, stimato conoscitore del settore degli imballaggi con 35 anni di esperienza.

Per ulteriori informazioni sul nuovo stabilimento SWEDBRAND all’avanguardia di Danzica per la produzione di scatole rigide di alta qualità, visitate Swedbrand Group. Per programmare una visita virtuale alla fabbrica, contattateci.


we have made
and problems we have solved

Need help with a project?